DIGA Sostiene il World Food Programme


DIGA è orgogliosa di annunciare la firma della partnership con il World Food Programme Italia, la non profit che promuove e sostiene il World Food Programme (WFP) delle Nazioni Unite, la più grande agenzia umanitaria che combatte la fame nel mondo.

DIGA sceglie il WFP Italia come Charity Partner dell’edizione 2018 del circuito TOP5: l’obiettivo è realizzare diverse iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi nell’ambito del torneo di golf, coinvolgendo i Soci, gli sponsor, i partner, le famiglie, etc. per dare un contributo concreto al programma dei pasti a scuola del WFP, dedicato a fornire cibo ed istruzione ai bambini più poveri.

DIGA sa che, nel mondo, milioni di bambini ogni giorno vanno a scuola a stomaco vuoto: in queste condizioni, è difficile concentrarsi sulle lezioni. Molti bambini, invece, addirittura non frequentano la scuola, perché le famiglie hanno bisogno del loro aiuto nei campi o in casa.

Per tutti loro, un pasto a scuola al giorno può significare non solo una nutrizione e una salute migliori, ma anche maggiore accessibilità all’istruzione e migliori risultati scolastici: il cibo del WFP è un forte incentivo per le famiglie a mandare regolarmente i bambini a scuola.

Nel 2016, il WFP ha fornito pasti a scuola a 16.4 milioni di bambini in 60 Paesi e in 76.000 scuole. Di questi bambini, 1.7 milioni hanno ricevuto pasti scolastici in condizioni d’emergenza. Il WFP ha fornito assistenza tecnica a programmi governativi in 60 Paesi, assistendo ulteriori 45 milioni di bambini.

Al WFP bastano 20 centesimi di euro per garantire a un bambino un pasto scolastico ogni giorno, mentre 40 euro possono sfamare un bambino per un intero anno scolastico. DIGA invita tutti a contribuire con una donazione, perché basta poco per cambiare concretamente la vita di un bambino!

Inoltre, in occasione della prossima dichiarazione dei redditi, DIGA informa i propri Soci e partner che è possibile dedicare al WFP Italia il proprio 5×1000 al momento della prossima dichiarazione dei redditi, inserendo il codice fiscale: 9 7 3 5 9 4 5 0 5 8 8.

Il 5×1000 non costa nulla al cittadino, ma costituisce un contributo importante per il sostegno delle attività umanitarie del World Food Programme per aiutare bambini, donne e uomini dei  paesi più poveri del mondo. E’ possibile sostenere l’iniziativa “Cinque x Mille = Zero Fame!” del WFP Italia anche attraverso il passaparola.

Il WFP Italia è l’organizzazione senza scopo di lucro che opera a supporto del World Food Programme e rappresenta il punto di riferimento per quanti in Italia vogliano sostenere il WFP.

Il World Food Programme delle Nazioni Unite (WFP) è la più grande agenzia umanitaria che combatte la fame nel mondo fornendo assistenza alimentare in situazioni di emergenza e lavorando con le comunità per migliorare la nutrizione e costruire la resilienza. Ogni anno, il WFP assiste una media di 80 milioni di persone in circa 80 paesi. Il WFP è finanziato al 100% su base volontaria: governi, aziende e singoli individui, tutti possono contribuire.

La donazioni al WFP Italia sono fiscalmente deducibili: clicca qui per conoscere i benefici fiscali.

Commenta